Peeling chimico

Il peeling chimico consiste nell’applicazione sulla superficie cutanea di una o più sostanze esfolianti, le quali provocano una successiva rigenerazione cellulare dell’epidermide e del derma, con evidente miglioramento della consistenza cutanea. Essi possono essere suddivisi in superficiali, medi e profondi a seconda del livello di penetrazione della sostanza utilizzata. I peeling superficiali e medi come sono ac. mandolico, ac. Salicilico, ac Piruvico, ac. Glicolico, solucione Jessner e a. Tricloroacetico al 25%, sono indicati per il trattamento di varie alterazioni cutanee e sono caratterizzati da notevole efficacia e tolerabilità determinando lievi effetti post peeling rispetto ai peeling profondi ac. tricloroacetico al 40% e Fenolo.

Approfitta della nostra offerte, prima seduta a 59 € anziché 80!

Chiedi informazioni

top